18 Ottobre 2017
[]
news

Angela Ceccanti plurimedagliata agli Europei Master Indoor di Ancona!

02-04-2009 - rassegna stampa 2009
Carlo Carotenuto
ANCONA - Le due medaglie di bronzo vinte da Angela Ceccanti portacolori dell´Atletica Vinci ai recenti Europei indoor Master di Ancona hanno solo all´ultimo momento hanno preso la direzione della Toscana. "Già - spiega ridendo Angela - perchè la mia partecipazione ai Campionati è rimasta in forse fino agli ultimi giorni. Dopo un inverno pieno successi, tra cui il doppio titolo toscano su pista dei 1500 e dei 3000 metri assoluti, sono stata colpita da una brutta forma influenzale molto debilitante. Questo mi ha impedito di partecipare Campionati Italiani Indoor Master di fine febbraio, e non mi ha permesso di preparami adeguatamente per gli Europei. Coloro che non conoscono il mondo degli atleti Master pensano che sia un passeggiata riuscire a conquistare un titolo, una medaglia. Ignorano che ci siano atleti nel pieno delle proprie possibilità fisiche, che si danno battaglia sfoderando un sano agonismo, con un risultato tecnico di grande qualità. Un esempio tra tutti la spagnola Aurora Perez W50 Medaglia d´oro nei mt.3000 col tempo di 10´07"97 e nei metri1500 con 4´47"46. Insomma questo podio te lo devi sudare. Con l´aiuto della dottoressa Maria Silvia Amaddii, del mio fisioterapista Andrea Gabbanini, di Maura Vignali, mia allenatrice dal 2007, e con tanta buona volontà e impegno, siamo invece riusciti a salvare il salvabile". Angela racconta così la sua esperienza: "Sinceramente mercoledi sera ho affrontato la prima gara, i mt.3000 con molta insicurezza, ma con determinazione, e questo ha pagato, vista la prima medaglia di bronzo con il tempo di 1032"73. Questo risultato mi ha ridato fiducia, e la forza di affrontare le gare successive con un´altro spirito. Partecipare ai mt.800, distanza che faccio spesso ma sulla quale mio esprimo peggio tecnicamente, è stata una sfida: due turni, semifinale e finale. Convinta di non passare la prima selezione, sono rimasta piacevolmente sconvolta quando sul tabellone delle migliori 8 atlete in Europa è apparso il mio nome al 7´ posto (finale a 8) con il tempo di 2´27"56. La finale è stata una grande soddisfazione: 7à come da copione. L´ultima gara, la finale dei 1500 della domenica mattina, è stata sicuramente la più bella gara tra le quattro. Ormai consapevole delle mie possibilità, ho affrontato questa sfida con determinazione e massima concentrazione. Tra le favorite per questa distanza, mi sono ritrovata a dover affrontare la tedesca Weiss, già seconda sugli 800 (2´20"14), linglese Ridley, già seconda nei 3000 (10´21"14) e vincitrice alla 5 km di campestre, e la forte azzurra e amica Laura Avigo, medaglia dargento nei metri 800 (2´23"25). Partenza decisa, gara tattica e gruppo compatto, entro nel gruppetto di testa fino dai primi giri, e controllo la gara. Quando la tedesca e linglese hanno allungato al suono della campana, non mi sono lasciata intimidire, le ho inseguite, e battendo la connazionale, sono andata decisa a vincere il mio secondo bronzo (in 5:03.37). Prima la Weiss (4´58"59) e seconda la Ridley (5´01"85). E´ stato bello anche quando il presidente della Fidal Arese è intervenuto alla manifestazione, portando un saluto a tutti gli atleti dichiarando che l´atletica non ha età, ed è rimasto l´intera giornata ad applaudire quanti si cimentavano nelle varie discipline". La Ceccanti, madre di una bambina che pratica judo, ha anche una particolarità curiosa: con l´ingegno e tanta forza di volontà nell´inverno scorso si è inventata uno sponsor personale, Radio Cuore, il cui patron Loriano Bessi le ha dato fiducia e la segue (sia pure senza essere sempre presente) sui campi di gara dopo averne sposata la filosofia. Ecco anche perché scherzando Angela sottolinea sempre quello che già era il suo motto: "Dove non arrivano le gambe, arriva la testa e soprattutto il cuore! E quando si corre con il cuore, i risultati arrivano sempre".

Fonte: Il Nuovo Corriere di Firenze
Se sei un utente registrato inserisci username e password nel form sottostante e clicca su "autenticazione"
 
 
Se non sei un utente registrato, registrati adesso
Nickname





[Realizzazione siti web www.sitoper.it]