18 Ottobre 2017
[]
news
percorso: Home > news > Notizie

Campionati di Società su Pista 2009 - Firenze Stadio Ridolfi

06-07-2009 - Notizie
Carlo Carotenuto
FIRENZE - Interessante, nonostante l´assenza di alcuni big, la due giorni dello stadio Ridolfi per la seconda fase dei Campionati toscani di società assoluti. Tra i risultati a contenuto tecnico più eclatante si segnala su tutti il 56,33 nel lancio del disco di Federico Apolloni (che qualche settimana fa si era laureato neocampione italiano Promesse) della Firenze Marathon. Apolloni ha anche fatto suo il premio di 250 euro che il Comitato organizzatore della Maratona di Firenze ha stanziato per la miglior prestazione tecnica maschile Under 23 della due giorni, anche se nella seconda giornata è stato sensibilmente insidiato da Lorenzo Rocchi, il lanciatore di martello dell´Assi Banca Toscana che ha vinto la sua gara con 67,31 (al di sotto del primato personale di 70,80 di recente stabilito alla Notturna di Milano) che gli sono valsi 971 punti: un´inezia di differenza rispetto ai 976 di Apolloni (primo anche nel peso con 15"20).
Da menzionare anche la splendida doppietta nel giavellotto da parte dell´Atletica Firenze Marathon con Maurizio Guidi che con 64,55 ha prevalso su Danilo Messere (58,76). La junior Camilla Fiorindi vince invece i 100 metri in 12"11 e i 200 in 25" 01. Marco Cappetti che fa suoi i 110 ostacoli in 14"92.
Oro e bronzo all´Assi Banca Toscana nella 4x100 femminile (Virginia Falsetti, Di Salvo, Lombardi e Nistri, 48"61) con in mezzo una Firenze Marathon grossolana nei cambi della formazione del quartetto migliore, quello con Audrey Alloh. Analogamente la Virtus Lucca è arrivata prima (con 42"28) e terza nella 4x100 maschile. Manura Kuranage della Virtus Lucca torna alla vittoria sui 400 metri in 48"42 e sui 200 in 21"69.
Travolgente Domitilla Bindi sui 400 ostacoli (59"33), ma grandissima anche Federica Soldani, della Polisportiva Aurora: la campionessa italiana juniores ha ancora battuto con 2´11"42, dopo un lungo testa a testa, la vincitrice dei 1500 metri del giorno prima, Maria Cristina Petralia dell´Assi Banca Toscana (2´12"55). Tra gli uomini Fabio Crispino (Fir. Marath.) vince in 1:53´75.
In serata si sono disputati i 5000 metri maschili e femminili e le staffette 4x400, decisive per l´assegnazione dei titoli toscani.


Fonte: Il Nuovo Corriere di Firenze
Se sei un utente registrato inserisci username e password nel form sottostante e clicca su "autenticazione"
 
 
Se non sei un utente registrato, registrati adesso
Nickname





[Realizzazione siti web www.sitoper.it]