16 Dicembre 2017
[]
news

Per essere mamme oggi ci vuole grinta!

01-03-2009 - rassegna stampa 2009
Andrea Ciappi - PER ESSERE mamme oggi ci vuole grinta. Più o meno suonava così il leit-motiv di un recente spot pubblicitario. Della serie: come conciliare, dal punto di vista di una madre, lavoro e famiglia, figli. Se è per questo, da Empoli (e per gli empolesi), c´è un esempio ufficiale di "conciliazione" tra l´essere madre, l´essere impiegata, ed anche affermata campionessa d´atletica.
Il tutto concentrato in Angela Ceccanti, 41 anni, sposata da 18, una figlia di 12 (anche lei sportiva), iscritta all´Atletica Vinci e artefice di una sempre più nutrita collezione di successi: nelle scorse settimane, per dire, Angela Ceccanti ha vinto il titolo toscano assoluto nei metri 3000 in 10 40", poi il titolo toscano assoluto nei metri 1500 in 4 57". "Cari empolesi - il messaggio - si può fare più sport senza rinunciare alla famiglia".
Angela Ceccanti è vegetariana da più di 20 anni, si cura con la medicina alternativa. "Lo sport mi è sempre piaciuto. Ne ho praticati molti, da sempre: nuoto, minivolley, tennis, ginnastica artistica. Ho cominciato a correre perché mi divertiva. Con un gruppo di amici abbiamo partecipato nel 1991 al mio primo Biathlon Atletico (3000 metri in pista e stacchi di potenza da panca piana), ottenendo un ottimo risultato. Negli anni successivi ho conseguito vari titoli regionali e due italiani".
"Mio marito e mia figlia - prosegue - sono entusiasti, mi seguono ad ogni gara, mi aiutano e mi sostengono come possono, soprattutto standomi vicino. Il resto della famiglia assiste e segue con interesse". Molte delle impressioni di Angela, per ciò che riguarda sport e famiglia, sono state affidate a Rossano Scaccini, che si occupa di comunicazione per il podismo: "Sveglia alle 7 per una colazione in famiglia. Poi mia figlia a scuola con papà, e io in macchina per 60 chilometri per raggiungere il posto di lavoro. Nel pomeriggio rientro a casa e riesco a ritagliarmi un´oretta e mezza per il mio allenamento giornaliero, dribblando tra la sistemazione della casa, pulizie, lavatrici, spesa, conti di casa, compiti e impegni vari di mia figlia". Un´oretta e mezza al giorno per diventare campionessa, fiore all´occhiello di Vinci ed Empoli.

Foto 1: Angela e la figlia Andrea ai Camp.Ital.Cross Finale Nazionel 2009 a Campi Bisenzio (FI)
Foto 2: Angela, il marito Mauro e Andrea sul podio dei Camp.Ital.Indoor di Ancona 2008
Foto 3: Angela medaglia di bronzo ai Campionati Mondiali UISP 2009

Fonte: La Nazione Sport-Empoli
Se sei un utente registrato inserisci username e password nel form sottostante e clicca su "autenticazione"
 
 
Se non sei un utente registrato, registrati adesso
Nickname





[Realizzazione siti web www.sitoper.it]