02 Dicembre 2020
news
percorso: Home > news > Notizie

01.03.2009 Mezza Maratona città di Fucecchio

02-03-2009 - Notizie
Carlo Carotenuto FUCECCHIO - Si è risolta solo nel finale in campo maschile l´edizione numero cinque della mezza maratona di Fucecchio organizzata dall´Atletica Fucecchio e dal Gs Pieve a Ripoli col contributo fattivo del campione delle siepi Alessandro Lambruschini. Sono stati 820 gli atleti al via, col colpo di pistola dato dal sindaco Paolo Toni. Al traguardo chiudeva davanti a tutti il marocchino Hakim El Falhi dell´Atletica Corona Roma che intorno al 18esimo chilometro ha forzato il ritmo sgretolando definitivamente la resistenza del gruppetto di sette unità che inizialmente aveva viaggiato compatto. L´unico che ha provato fino all´ultimo a resistergli è stato l´azzurro Giovanni Ruggiero, sorrentino in forza alla Forestale. Per El Falhi il tempo finale di 1:06´27". Sette secondi dopo chiudeva l´italiano. Terzo il keniano dell´Atletica Castello, Koech Josphat Rimutai (1:07´08") e quarto Mohammed Taqi dell´Orecchiella (1:07´18", terzo l´anno scorso). Quinto Haman Larbi (Mezzofondo Recanati, quarto nel 2008) in 1:07´22", sesto Abdel El Makhrout (1:08´39") e settimo Paolo Battelli, massese della Corradini Rubiera che era stato il primo a "saltare" del gruppetto dei battistrada (1:09´22"). A seguire Massimiliano Santangelo (1:11´14") e Yuri Benelli (1:11´20", entrambi dell´Atletica Castello), poi Juri Picchi dell´Atletica Futura (1:11´22"). Più indietro Siliano Antonini (Atl. Signa, 1:12´34"). Primo dei Veterani (14esimo) Massimiliano Begliomini della Silvano Fedi Pistoia. Angelo Maceroni (Massa e Cozzile) davanti ad Antonio Femia dell´Isolotto tra i Veterani Argento.
Tra le donne, dopo la vittoria dell´edizione 2007, si ripete, chiudendo in 1:13´49" l´azzurra Debora Toniolo, che si è migliorata di oltre un minuto rispetto al risultato cronometrico di due anni fa (1:15´03"). L´azzurra portacolori della Forestale (che era stata quinta a Campi Bisenzio nel lungo ai tricolori di cross) si è presto involata e ha via via preso il largo su Claudia Dardini del Lammari e Veronica Vannucci la pratese dell´Atletica Vinci che si sono contese il secondo posto: la Vannucci prendeva l´iniziativa baldanzosa cercando di staccare subito la rivale che invece le rimaneva in scia e nella seconda parte della gara rompeva gli indugi e la sopravanzava, 32esima assoluta, col tempo di 1:17´10". Al 38esimo posto assoluto, terza tra le donne, chiudeva la Vannucci, in 1:18´38", in linea con le migliori prestazioni di questa stagione ma non migliore del suo primato personale (1:16´39" alla mezza di Pasquetta a Prato lo scorso anno). Fuori dal podio quest´anno Ilaria Bianchi (seconda nel 2007 e terza l´anno scorso). Prima tra le Veterane (7à tra le donne) Luana Salvietti dell´Orecchiella Garfagnana.
Mauro Gratassa (Viter Sport Viterbo) è stato primo tra i diversamente abili davanti a Fabrizio Caselli dell´Unità Spinale di Firenze.

MONTEMURLO Nel Giro di Javello a Montemurlo, km 16,800 ricchi di salite, vittoria di Fabrizio Becattini (Atletica Vinci) su Mattia Treve e Cristiano di Vico. Tra le donne prima Emma Iozzelli.

CROSS A Prato vincono i titoli toscani di cross corto Mohammed Alì Saadouni dell´Atletica Futura di Reggello tra gli uomini e Anna Laura Mugno, fiorentina del Lammari, tra le donne (prima anche tra le Promesse).

Fonte: Il Corriere di Firenze

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio