18 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > Area tematica

Integratori naturali per la primavera: magnesio per il nervosismo e mirtillo per la pelle

18-03-2009 - Area tematica
Irritabilità, nervosismo, stanchezza, ma anche difficoltà di concentrazione e debolezza muscolare. Per i disturbi tipici del cambio di stagione portato dalla primavera ci sono i rimedi naturali: utilissimo è un oligoelemento come il magnesio da assumere come integratore naturale alla dieta. Il magnesio regola infatti numerose funzioni in diversi organi, tanto da essere definito il calcio-antagonista naturale. A livello muscolare contrasta debolezza e crampi; per quanto riguarda il sistema nervoso centrale, combatte irritabilità, stanchezza, disturbi del sonno e scarsa concentrazione; dal punto di vista cardiovascolare controlla il battito cardiaco e la pressione. In presenza di alcuni di questi disturbi, si possono valutare i livelli di magnesio anche con un semplice esame del sangue. Il magnesio è un sale che si trova soprattutto nei vegetali verdi, nella frutta secca e nei cereali integrali. Ma a volte l´ alimentazione non basta: si può allora provare ad integrare la dieta con circa 350 mg al giorno di magnesio per almeno due settimane. Tra le varie formulazioni disponibili, quella di magnesio pidolato ha il vantaggio di consentire un maggiore assorbimento (per maggiori informazioni si può consultare il sito www.ilmagnesio.it). Il mirtillo è invece un integratore utilissimo per la pelle: non migliora solo la circolazione delle gambe, ma fa bene anche alla pelle del viso.

Lo conferma uno studio curato dal dermatologo Antonino Di Pietro e pubblicato sulla rivista Journal of plastic dermatology secondo cui chi assume mirtillo per il trattamento delle patologie vascolari delle gambe mostra un netto miglioramento anche dell´ elasticità e luminosità della pelle del viso. I principi attivi del mirtillo agiscono infatti sulle pareti dei vasi sanguigni; il processo di invecchiamento della pelle comporta anche l´ indebolimento dei vasi sanguigni. Il sangue porta meno ossigeno, il metabolismo rallenta e diminuisce la produzione di elastina, collagene e acido ialuronico. Risultato: la pelle è meno elastica e più soggetta alla formazione delle rughe. Per contrastare questo processo, soprattutto nel passaggio dal freddo (che provoca vasocostrizione) al caldo (che favorisce vasodilatazione) è importante integrare il fabbisogno di mirtillo con una compressa, una o due volte al giorno per due o tre mesi, un paio di volte l´ anno: nei cambi di stagione.
17. Aprile 2008, 12:17 Alimentazione

Fonte: www.mondobenessereblog.com

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio