01 Dicembre 2020
news
percorso: Home > news > Notizie

La Vetrina del Podismo - A cura di Andrea Maggini

09-02-2009 - Notizie
Arrivano i grandi appuntamenti
Monteserra e Criterium alle porte. Fusione tra La Galla e Pontedera Atletica.


Gran Premio del Monteserra il 28 febbraio.
Nei prossimi giorni scadrà il termine per il pagamento della prima quota per quanto concerne l´iscrizione al "3° Gran Premio del Monteserra - Ragazzi del Vega 10", gara nazionale podistica Fidal (in salita asfaltata di 9,266 km miusurati dalla Federazione) che partirà di fronte alla Certosa di Calci per arrivare ai piedi del monumento-faro dedicato ai 44 ragazzi caduti il 3 marzo 1977. Gara organizzata da PisaMarathon e fortemente voluta dai Familiari delle vittime di quel terribile 3 marzo 1977 quando un C-130 della 46° Brigata Aerea si schianto in prossimità del ristorante ad oltre 600 metri di altezza con il suo carico di giovani cadetti dell´Accademia Navale di Livorno in una missione interforze di ambientamento aereo. Tutto pronto con il Comune di Calci che si sta prodigando per impiegare i mezzi a propria disposizione e per la presentazione a stampa, cittadinanza, atleti ed autorità militari pochi giorni prima dalla gara programmata il sabato 28 febbraio (ore 15.00) con la consueta partenza davanti alla Certosa. Quest´anno prevista una nutrita partecipazione di atleti militari, non solo dell´Accademia Militare di Livorno e della 46° Brigata Aerea di Pisa, ma è assicurata una folta rappresentanza di paracadutisti della Folgore. Quest´anno ci sarà il tentativo di battere il record di 39´03" stabilito nella prima edizione dal forte scalatore della Forestale Simone Lenzi. Prevista la presenza del vincitore della scorsa edizione Andrea Davini che nel frattempo è passato dal G.P. Le Sbarre di Titignano alla Pod. Ospedalieri nell´ambito del progetto Per Donare La Vita Onlus. Qualificata gara che potrebbe essere nobilitata da atleti di spessore mondiale. La gara femminile dovrebbe rivivere le consuete sfide tra le atlete del G.S. Lammari, del Gregge Ribelle di Siena e del team La Galla di Pisa, che quest´anno si è fusa con la storica equipe del Pontedera Atletica. Il trofeo che ogni anno viene messo in palio e consegnato nelle mani della squadra vincitrice verrà riconsegnato dal G.P. Alpi Apuane di Castelnuovo di Garfagnana (squadra vincitrice nel 2007 e 2008) nelle mani dei rappresentanti dell´Associazione dei Familiari delle Vittime del Monteserra. Aperte le iscrizioni fino al raggiungimento di quota 400 atleti. Per informazioni: www.pisamarathon.it , info@pisamarathon.it , fax 050.503119.


PisaMarathon: molti stranieri iscritti!

Procedono le iscrizioni nei vari PisaMarathon Point sparsi in Italia ed in qualche agenzia straniera al punto tale da avere già molte adesioni dalla Germania, Gran Bretagna, Finlandia, etc ed anche le prime iscrizioni provenienti anche da paesi extra-europei come Australia e Canada per partecipare all´evento più importante della nostra Provincia.
Apprezzata l´idea del Promoter service da parte degli stessi gruppi che in questo modo diventano dei riferimenti locali per conto dell´organizzazione. Percorso pressoché identico con partenza da Corso Matteotti a Pontedera, passaggio da Calcinaia, Vicopisano, Cascina, Calci, territorio di San Giuliano Terme (Colignola) con arrivo a Pisa in Piazza dei Miracoli. Partenza delle maratona da Pontedera e della mezzamaratona da Navacchio in contemporanea (ore 8.30) preceduta dalla partenza dei pattinatori sulla distanza di 21,097 km (quest´anno partenza da Pontedera per evitare gli ingorghi cittadini).
Anche quest´anno prevista una nutrita rappresentanza internazionale di alto livello per la gara maschile con atleti marocchini, keniani ed etiopi. La gara femminile potrebbe vivere un´interessante sfida italo-tedesca. Il sempre più forte interessamento da parte di media (RAI in testa) sta portando un certo interesse anche da parte di importanti aziende del settore che sosterranno la manifestazione per farla crescere verso le più importanti manifestazioni internazionali. Ricordiamo nel 2008 una delegazione di 10 maratoneti newyorchesi che anche grazie al volo diretto Pisa-New York hanno condiviso con gli altri maratoneti questa nuova esperienza passando dalla loro 42,195 km universalmente riconosciuta la più famosa al mondo (nel 2008 oltre 3.300 partecipanti italiani alla maratona di New York su 40.000) alla nostra che fa completare la sua fatica in un luogo unico al mondo: piazza dei miracoli.
Soddisfazione del Presidente Vincenzo De Rosa e degli altri consiglieri del rinnovato direttivo che opererà nel triennio 2009-2011 a braccetto con gli enti pubblici per favorire un´ulteriore offerta di eventi sportivi ad elevato indotto turistico. In questo senso oltre al Gran Premio del Monteserra ed alla PisaMarathon si ricorda la Strapazzata in San Rossore del prossimo 25 aprile in SanRossore ed i frequenti contatti con ´La Gazzetta dello Sport´ per portare una tappa del Giro d´Italia podistico ´Gazzetta Run´, sui lungarni pisani in una serata estiva. Il Comune di Pisa (nella figura dell´Assessore Eligi) e PisaMarathon stanno lavorando per portare questo importante appuntamento nella nostra città con spettacoli di cabarettisti di Zelig o Colorado Caffè come evento collaterale. Per informazioni: www.pisamarathon.it

Vicina la partenza anche del Criterium.
Sabato 21 febbraio partirà il 6° Criterium Podistico Toscano, circuito di 18 gare di sabato pomeriggio e marce organizzate dai vari gruppi delle province di Pisa, Livorno, Lucca e Firenze. La prossima settimana daremo ampio spazio alla prima tappa che si svolgerà a Cenaia (Pisa) nello splendido contesto della tenuta ´La Torre´.

Fusione La Galla Pontedera Atletica
Una delle grosse novità del movimento podistico locale è dato dal raggiunto accordo tra due sodalizi noti della nostra provincia (l´ASD Pontedera Atletica con il suo bagaglio ventennale di attività master nazionale soprattutto nel settore maschile ed il G.P. La Galla di Pisa che si porta appresso la pesante eredità di uno scudetto femminile e la schiera dei suoi atleti ed il suo staff mediatico ed organizzativo). Qui allegato il logo del nuovo sodalizio denominato A.S.D. La Galla Pontedera Atletica che ritrae La Galla (la croce pisana con il piede dolente) e lo storico ponte napoleonico di Pontedera distrutto durante l´ultima guerra. A seguito di questa fusione che consentirà la costruzione di un team di oltre 130 adulti, anche importanti entrate di atleti di spessore assoluto a livello internazionale da mesi nei taccuini del team pisano come il greco Ioannis Magkriotelis (terzo maratoneta del suo paese che resta la patria della maratona e dei giochi olimpici) subito presentatosi con la nuova maglia come vincitore del cross corto nella tappa toscana di Calenzano ed alla mezzamartona di Osaka in Giappone (1h06´43") ed i fortissimi triatleti olimpici (ad Atene e Pechino) l´italo-argentino Daniel Fontana e la viareggina Silvia Gemignani. Quest´anno ne vedremo delle belle in giro per l´Italia.

Allegate foto:
- Foto del GP del Monteserra di Belinda Sorice
- Foto di PisaMarathon di Belinda Sorice


Fonte: IDea Communication Run

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio